Analogico di ritorno: scelta della pellicola.

si parla di pellicole, processi, materiali, attrezzature, sviluppo, stampa, fotografia analogica

Moderatori: Emilio Vendramin, Riccardox, Massimiliano Liti, Sergio Frascolla, Michele Azzali, Marco Pampaloni

azimuth
Messaggi: 400
Iscritto il: ven dic 05, 2008 7:02 pm

Re: Analogico di ritorno: scelta della pellicola.

Messaggio da azimuth » mar set 22, 2020 7:04 am

Consigli per gli acquisti: dove trovarle a prezzi accettabili?
Giampietro

Avatar utente
Mandelbrot
Messaggi: 866
Iscritto il: mar ott 28, 2014 9:22 pm
Località: Milano
Contatta:

Re: Analogico di ritorno: scelta della pellicola.

Messaggio da Mandelbrot » mar set 22, 2020 7:15 am

Ci sono almeno 3 o 4 negozi online.
Se ti interessano posso mandarteli via MP.
Ciao. Mario

azimuth
Messaggi: 400
Iscritto il: ven dic 05, 2008 7:02 pm

Re: Analogico di ritorno: scelta della pellicola.

Messaggio da azimuth » mar set 22, 2020 7:20 am

Si. Te ne ringrazio.
Giampietro

Avatar utente
gianniansaldi
Messaggi: 904
Iscritto il: ven apr 27, 2007 9:27 pm
Località: genova
Contatta:

Re: Analogico di ritorno: scelta della pellicola.

Messaggio da gianniansaldi » dom mag 09, 2021 7:40 pm

Ma la triX in bobine non si trova più?
à la guerre comme à la mer

gianni ansaldi

http://www.gianniansaldi.com
http://www.facebook.com/gianni.ansaldi

Luca Alessandro Remotti
Messaggi: 1128
Iscritto il: lun set 20, 2010 8:48 pm
Località: Roma, ma spesso in giro
Contatta:

Re: Analogico di ritorno: scelta della pellicola.

Messaggio da Luca Alessandro Remotti » sab mag 29, 2021 10:06 am

gianniansaldi ha scritto:
dom mag 09, 2021 7:40 pm
Ma la triX in bobine non si trova più?
Si, si trova in negozi on line: 30 metri a circa 140 €. C’è da dire che i prezzi delle pellicole Kodak sono aumentati moltissimo, sono diventate convenienti le Ilford, che prima erano più care: ora per esempio Tri X 10.80€ contro 6.80€ HP5 in un negozio fisico e online piuttosto competitivo. Stessa proporzione per le pellicole a grana tabulare.

Lo stesso negozio ha bobine Ilford ma non Kodak.

Avatar utente
Emilio Vendramin
Site Admin
Messaggi: 8418
Iscritto il: mar ago 28, 2007 6:53 pm
Località: Ancona
Contatta:

Re: Analogico di ritorno: scelta della pellicola.

Messaggio da Emilio Vendramin » mer nov 03, 2021 5:52 pm

Da giovanetto usavo solo ILFORD, come sviluppatore ero abbastanza OK ma come stampatore .....diciamo che avevo davanti ampi spazi di miglioramento.
Nell'età "matura" dopo la lunga ubriacatura di diapositive sono tornato alla pellicola e per anni ho utilizzato la KODAK PROFESSIONAL 125-PX., una pellicola non più prodotta, purtroppo.
Sviluppavo sempre conn D-76.
Poi, nelcorrere degli anni, mi sono divertito a provare un po' tutto quello che trovavo sul mercato, con alterni risultati (AGFA e 100 e ADOX 50 e BEGGER 400 e KODAK-TRI-X).
Oggi salto dalle pellicole Lomography (Berlin 400 e POTSDAM100) alle ROLLEI100 (una versione sembrerebbe speciale che ho preso recentemente e e non ancora usato, con la particolairtà di poter essere esposte da 320 a 1600, ma la sensibilità nominale sembra essere 640, debbo ancora documentarmi).
Alla lista aggiungo le FOMA sia, in questo caso nel formato 135 che 120 con sensibilità 100 (per il 135) e 200 (per il 120).
Per lo sviluppo mi sono assestato sull'HC-110, anche se ogni tanto la vecchia boccetta di Rodinal torna in auge.
L'acquisto sempre in rete.
CIAO - WETZLAR 2011 ... io c'ero.
http://www.emiliovendramin.it/

Rispondi