Usare una testa colore per stampare in B/N

si parla di pellicole, processi, materiali, attrezzature, sviluppo, stampa, fotografia analogica

Moderatori: Emilio Vendramin, Riccardox, Massimiliano Liti, sergio frascolla, Marco Pampaloni, Michele Azzali

Rispondi
Avatar utente
Ivan61
Messaggi: 2816
Iscritto il: mar mar 22, 2016 1:35 pm
Località: Merano
Contatta:

Usare una testa colore per stampare in B/N

Messaggio da Ivan61 » mar ago 29, 2017 9:25 am

Appena arrivato a casa il "nuovo" Durst M70 con testa a colori e lo installando nella mia Camera Oscura, ma mi si pone un problema come devo variare i tre filtri per i vari contrasti della carta Multigrade Bianco e Nero?

So che ci sono delle tabelle, ma non so dove cercarle, chi può aiutarmi?

Grazie

Avatar utente
Paolo Aufieri
Messaggi: 2357
Iscritto il: sab lug 25, 2009 10:50 am
Località: Novara

Re: Usare una testa colore per stampare in B/N

Messaggio da Paolo Aufieri » mar ago 29, 2017 11:07 am

Agirai ovviamente sulle due filtrazioni giallo/Magenta.Il valore massimo di giallo es 115/120 con valore 0 di magenta corrisponde alla 00 e viceversa corrisponde alla 5.
Ho una tabella a casa, appena rientro te la posto!
Ciao
Paolo Aufieri

Avatar utente
Ottavio_Colosio
Messaggi: 3516
Iscritto il: lun feb 14, 2011 10:12 pm
Località: Bergamo/Milano

Re: Usare una testa colore per stampare in B/N

Messaggio da Ottavio_Colosio » mar ago 29, 2017 1:19 pm

E potendo scegliere fra la classica testa BW ed una colore per il BN.. personalmente preferisco la seconda.

Qui trovi delle tabelle:

https://www.ilfordphoto.com/wp/wp-conte ... igrade.pdf
Saluti

Ottavio

____________________

Matematicamente parlando, la fotografia e' un'applicazione lineare da R3 in R2

Avatar utente
Paolo Aufieri
Messaggi: 2357
Iscritto il: sab lug 25, 2009 10:50 am
Località: Novara

Re: Usare una testa colore per stampare in B/N

Messaggio da Paolo Aufieri » mar ago 29, 2017 3:34 pm

Ottavio_Colosio ha scritto:E potendo scegliere fra la classica testa BW ed una colore per il BN.. personalmente preferisco la seconda.

Qui trovi delle tabelle:

https://www.ilfordphoto.com/wp/wp-conte ... igrade.pdf
Perfetto è quella che ti volevo postare..io stampo con entrambe e le scelgo in base ai negativi..con negativi morbidi non particolarmente impegnativi uso quella a condensatori, mentre se ho negativi particolarmente rognosi preferisco anche io quella a luce diffusa perché permette (nonostante i tempi d'esposizione si allunghino) di gestire meglio i contrasti.
Ciao
Paolo Aufieri

Avatar utente
Ivan61
Messaggi: 2816
Iscritto il: mar mar 22, 2016 1:35 pm
Località: Merano
Contatta:

Re: Usare una testa colore per stampare in B/N

Messaggio da Ivan61 » mar ago 29, 2017 7:02 pm

Grazie a tutti

Avatar utente
Ivan61
Messaggi: 2816
Iscritto il: mar mar 22, 2016 1:35 pm
Località: Merano
Contatta:

Re: Usare una testa colore per stampare in B/N

Messaggio da Ivan61 » mar ago 29, 2017 7:03 pm

Ottavio_Colosio ha scritto:E potendo scegliere fra la classica testa BW ed una colore per il BN.. personalmente preferisco la seconda.

Qui trovi delle tabelle:

https://www.ilfordphoto.com/wp/wp-conte ... igrade.pdf
Scaricate, ora le stampo

Avatar utente
Ottavio_Colosio
Messaggi: 3516
Iscritto il: lun feb 14, 2011 10:12 pm
Località: Bergamo/Milano

Re: Usare una testa colore per stampare in B/N

Messaggio da Ottavio_Colosio » mar ago 29, 2017 7:44 pm

Comunque non prenderle come oro colato quelle tabelle, sono indicative e dipende dal tipo di carta che usi, dal negativo e dalle sue densita' alla alte e basse luci...potendole misurare con un densitometro, la loro differenza ti permette di trovare un buon contrasto gia' alla prima stampa.
All'inizio non usare i filtri ma fai una striscia con luce bianca e poi vedi come muoverti, tieni conto che variando sulla testa colore dovrai anche agire sui tempi di esposizione, questo con i filtri VC avviene solo con gli ultimi step di piu' alto contrasto.
Saluti

Ottavio

____________________

Matematicamente parlando, la fotografia e' un'applicazione lineare da R3 in R2

Avatar utente
Mandelbrot
Messaggi: 754
Iscritto il: mar ott 28, 2014 9:22 pm
Località: Milano
Contatta:

Re: Usare una testa colore per stampare in B/N

Messaggio da Mandelbrot » mar ago 29, 2017 7:44 pm

Ivan61 ha scritto:
Ottavio_Colosio ha scritto:E potendo scegliere fra la classica testa BW ed una colore per il BN.. personalmente preferisco la seconda.

Qui trovi delle tabelle:

https://www.ilfordphoto.com/wp/wp-conte ... igrade.pdf
Scaricate, ora le stampo
La tua testa arriva fino a 100, 130 o 170?
Ciao. Mario

Avatar utente
Ottavio_Colosio
Messaggi: 3516
Iscritto il: lun feb 14, 2011 10:12 pm
Località: Bergamo/Milano

Re: Usare una testa colore per stampare in B/N

Messaggio da Ottavio_Colosio » mar ago 29, 2017 9:40 pm

Mandelbrot ha scritto:..

La tua testa arriva fino a 100, 130 o 170?
Se non ricordo male Ivan stava per comprare ( a quattro soldi :D ) un M70, peraltro ottimo ingranditore.
Se cosi e' la color head arriva fino a 170.

http://xn--80aajzhcnfck0a.xn--p1ai/Publ ... 046-00.pdf
Saluti

Ottavio

____________________

Matematicamente parlando, la fotografia e' un'applicazione lineare da R3 in R2

Avatar utente
Ivan61
Messaggi: 2816
Iscritto il: mar mar 22, 2016 1:35 pm
Località: Merano
Contatta:

Re: Usare una testa colore per stampare in B/N

Messaggio da Ivan61 » mer ago 30, 2017 9:45 am

Ottavio_Colosio ha scritto:
Mandelbrot ha scritto:..

La tua testa arriva fino a 100, 130 o 170?
Se non ricordo male Ivan stava per comprare ( a quattro soldi :D ) un M70, peraltro ottimo ingranditore.
Se cosi e' la color head arriva fino a 170.

http://xn--80aajzhcnfck0a.xn--p1ai/Publ ... 046-00.pdf
Esatto e lo presi allora, ma ero in direzione Sicilia quindi è arrivato a casa solo ora

ric1854
Messaggi: 68
Iscritto il: lun lug 09, 2007 10:41 pm
Località: PIETRASANTA

Re: Usare una testa colore per stampare in B/N

Messaggio da ric1854 » ven feb 22, 2019 11:28 pm

La testa a colori per il BN è molto comoda. Tuttavia è da dire che la massima nitidezza/contrasto si ha con l'uso della testa tradizionale a condensatori. In generale: per negativi contrastati meglio la testa color, per quelli medi o poco contrastati va meglio la testa a condensatori, anche se più scomoda a causa della necessità dei filitri da inserire di volta in volta nell'apposito cassettino. In ogni caso le differenze non sono eclatanti, almeno per la mia esperienza con un IFF Auregon.

Avatar utente
Mandelbrot
Messaggi: 754
Iscritto il: mar ott 28, 2014 9:22 pm
Località: Milano
Contatta:

Re: Usare una testa colore per stampare in B/N

Messaggio da Mandelbrot » sab feb 23, 2019 4:54 am

Ciao
I pro e contro della testa a colori/diffusori vs quella a condensatori, oltre al diverso contrasto offerto, sono da ricercare anche nel fatto che i diffusori perdonano di più i difetti dei negativi come micro righe etc.
Poi in base alla propria catena: corpo+obiettivo+pellicola+sviluppo+ingranditore+carta+modo di esporre+etc. Svilupperà coerentemente (energia) il film in base a questa propria catena.
Ciao. Mario

ric1854
Messaggi: 68
Iscritto il: lun lug 09, 2007 10:41 pm
Località: PIETRASANTA

Re: Usare una testa colore per stampare in B/N

Messaggio da ric1854 » sab feb 23, 2019 11:28 pm

Concordo, la testa color perdona un pò di più qualche imperfezione del negativo. Al polo opposto è la luce puntiforme che fornisce in assoluto la massima nitidezza ma al tempo stesso non perdona, ogni minimo difetto appare nitidissimo sulla stampa finale.

Avatar utente
pippi1971
Messaggi: 1030
Iscritto il: gio lug 19, 2007 4:48 pm
Località: Treviso
Contatta:

Re: Usare una testa colore per stampare in B/N

Messaggio da pippi1971 » dom feb 24, 2019 10:22 am

Io sul V35 possedevo la testa colore è quella vario per il BN con carte variabili, non ho mai notato alcuna differenza se non la comodità di usare la testa VARIO rispetto a quella COLOR. Però in quel caso non cambiava il tipo di illuminazione.


Andrea
Ciao,
Pio-Andrea G.

Rispondi