Carta Rollei vintage 111

si parla di pellicole, processi, materiali, attrezzature, sviluppo, stampa, fotografia analogica

Moderatori: Riccardox, Emilio Vendramin, Massimiliano Liti, Marco Pampaloni, Michele Azzali, sergio frascolla

Avatar utente
manuel.zanetti
Messaggi: 762
Iscritto il: lun mar 29, 2010 1:43 pm
Località: Vignola (MO)

Carta Rollei vintage 111

Messaggioda manuel.zanetti » lun mag 07, 2018 10:19 pm

Buonasera a tutti.
Volevo condividere con voi una mia nuova esperienza con questa carta.
Solitamente utilizzo Ildford MG IV baritata; nell'ultimo approvvigionamento, sentito alcuni pareri di altri amici di camera oscura, mi sono convinto a comprarne una scatola da 50 fogli 24x30.
Domenica scorsa finita la Ildford comincio il lavoro su un nuovo negativo con la Rollei. Tempi di comparsa più rapidi della precedente, "meglio" penso subito, meno minuti di sviluppo.
Avendo fatto alcune stampe a cui tenevo, ho deciso di asciugarle in modo classico sulla rete invece di usare la smaltatrice. Asciugare in questa maniera le Ildford vuole dire avere dei fogli talmente curvi quasi da formare un cilindro; ci vuole qualche giorno di pressa per riuscire a metterli in piano. Oggi vado a vedere i risultati sulle Rolley e incredibilmente li trovo asciutti e piani perfetti. Da un lato mi fa piacere avere già i fogli belli stesi ma dall'altro mi viene il dubbio sulla qualità della carta del supporto. Voi che ne pensate?
Qualcuno l'ha provata?

Un saluto a tutti voi.
Manuel Zanetti

Torna a “CAMERA OSCURA”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 3 ospiti