the disappeareance of darkness

qui si parla di libri da leggere e film da vedere e si possono scaricare le nostre pubblicazioni

Moderatori: Emilio Vendramin, Riccardox, Massimiliano Liti, Sergio Frascolla, Marco Pampaloni, Michele Azzali

Rispondi
Gabriele66
Messaggi: 696
Iscritto il: sab apr 28, 2007 6:15 am
Località: LUCCA
Contatta:

the disappeareance of darkness

Messaggio da Gabriele66 » sab lug 25, 2015 10:50 am

Visto che hanno demolito la Kodak vi faccio presente un libro che tratta proprio questo argomento, molto bello:

THE DISAPPEAREANCE OF DARKNESS - Da sette anni a questa parte il fotografo canadese Robert Burley porta avanti un progetto che si chiama “The Disappearence of Darkness” (letteralmente “la scomparsa dell'oscurità”) ma riferito alla scomparsa della camera oscura, simbolo della fotografia chimica . Burley ha girato il mondo con una macchina a pellicola da 4”x5” (10x15 cm) tipo Field Camera, variante portatile del banco ottico, sviluppato fin dalla metà dell'Ottocento, negli anni del dagherrotipo. Ha cioè fotografato tutti quegli eventi che documentano l'abbandono della fotografia a pellicola nell'era del digitale, e in particolare la chiusura o il ridimensionamento delle aziende produttrici di pellicole e del business collegato a queste ultime. Distruzioni di vecchie fabbriche, edifici abbandonati, attrezzatura non più utilizzata. Ma anche un Art Photo Studio trasformato in un ristorante e un monumento a George Eastman, l'inventore del rullino. Oggi quel progetto confluisce in un libro recentemente pubblicato da Princeton Architetural Press, “The Disappearance of Darkness: Photography at the end of analog era” e alcune immagini sono state riprese dalla CNN.

Scheda tecnica:
Titolo completo: Disappearance of Darkness: Photography at the End of the Analog Era
AUTORE: Robert Burley
PREZZO: 39,46 euro
EDITORE: Princeton Architetural Press
PAGINE: 175

Rispondi