Tina Modotti, verità e leggenda

qui si parla di libri da leggere e film da vedere e si possono scaricare le nostre pubblicazioni

Moderatori: Emilio Vendramin, Riccardox, Massimiliano Liti, Sergio Frascolla, Marco Pampaloni, Michele Azzali

Rispondi
Avatar utente
Emilio Vendramin
Moderatore
Messaggi: 8029
Iscritto il: mar ago 28, 2007 6:53 pm
Località: Ancona
Contatta:

Tina Modotti, verità e leggenda

Messaggio da Emilio Vendramin » sab ago 16, 2014 5:52 pm

Tina Modotti muore a 46 anni per arresto cardiaco, a bordo di un taxi, a Città del Messico.
Corre l'anno 1942
Era nata il 16 agosto del 1896 ad Udine.
Il suo nome completo era Assunta Adelaide Luigina Modotti.
E potremmo fermarci qui, se non fosse che ci troviamo di fronte ad uno dei personaggi più importanti della fotografia del XX° secolo.
Una donna, comunque, che non sarà solo fotografa, ma cittadina del mondo.
Che non avrà timore di seguire, affrontandone tutti i rischi connessi, le proprie passioni, personali e sociali.
Una personalità che non può essere circoscritta in una cornice semplificata.
Le vicende umane, artistiche e politiche, porteranno la ragazza friulana ad attraversare la prima metà del novecento, percorrendo le strade di Parigi, Hollywood, San Francisco, Mosca, Berlino, Madrid, Città del Messico.
Incontra pittori, fotografi, politici, combattenti.
Vive sulla sua pelle miseria, emigrazione, solidarietà, anticonformismo, lotta politica.
Un talento personale, il suo, immerso nella società del suo tempo.
L'autrice Chrisiane Barckhausen, giornalista e scrittrice, basa questo suo lavoro su documenti biografici, testimonianze, materiale audiovisivo che, come si lege nel risvolto di copertina, è attualmente conservato presso il Centro Interculturale Delle Donne di Berlino.
Chi si interessa alla fotografia, chi ama la fotografia, o, più semplicemente chi, avvicinandosi alla fotografia vuole coglierne uno dei molteplici aspetti, trova, in questo volume di grande valore storico, un "viaggio" che lo porta il lettore, passo dopo passo, sulle orme di una fotografa (anche se fu certamente qualcosa di più) nomade e generosa che ha lasciato a noi il frutto di una vocazione - ricca di coerenza e segnata da contraddizioni - anche fotograficamente rivoluzionaria.
Il volume non è nuovo - prima edizione in italiano del 2003 e la mia ristampa del 2006 - ma facilmente reperibile anche presso numerosi negozi on-line.
Nelle pagine finali del libro una Cronologia ed un Indice dei nomi aiutano ricerche ed approfondimenti.

Scheda tecnica:
TINA MODOTTI, Verità e leggenda
AUTORE: Christiane Barckhausen
ISBN: 88-09-03233-0
PREZZO: / 10,00 EURO
EDITORE: Giunti
COLLANA: Astrea
PAGINE: 253
Allegati
Tina Modotti001.jpg

Rispondi