Clone Leica m Summicron 35/2 - 8 lenti

fotocamere che possono utilizzare ottiche Leitz/Leica, monitor, scanner, software fotografico

Moderatori: Emilio Vendramin, Riccardox, Massimiliano Liti, Sergio Frascolla, Michele Azzali, Marco Pampaloni

Rispondi
Walter E.
Messaggi: 46
Iscritto il: lun apr 30, 2007 12:36 pm
Località: Padova

Clone Leica m Summicron 35/2 - 8 lenti

Messaggio da Walter E. » lun lug 25, 2022 12:42 pm

Buongiorno a tutti, ho letto una chat nel Forum Internazionale che riguarda l’oggetto. Devo dire che sono rimasto sorpreso dal fatto che praticamente tutti i partecipanti della discussione sono rimasti entusiasti dal confronto tra il vecchio e il nuovo 35 8 lenti. Il clone è stato costruito dalla Ditta Cinese “LLL ( Light Lens Lab)” e si trova in internet a circa 1200€ contro i 3500 e più euro di un discreto 35 8 lenti originale. Dal punto di vista estetico e meccanico, il clone, è risultato forse migliore del Leica ed è disponibile con un barilotto tutto in ottone cromato argento o nero. Dal punto di vista ottico i due obiettivi si equivalgono con un piccolo vantaggio per il clone considerando l’età delle lenti dell’originale. Comunque quello che più mi ha colpito nel leggere questa chat è il fatto di sentire per la prima volta che un clone di un obiettivo sia riuscito cosi somigliante all’originale. Possibile che un piccolo laboratorio cinese, che io non avevo mai sentito nominare, sia riuscito a replicare così perfettamente le formule delle lenti che si facevano 60 anni fa? Dico questo perché abbiamo visto l’esempio della replica del 50/1,2 da parte di Leica e dalle recensioni non mi sembra che sia risultato esattamente come l’originale. Visto che non seguo molto il Forum Internazionale e non conosco il grado di affidabilità da attribuire a questi partecipanti, vi chiedo la vostra opinione. Se poi avete avuto modo di confrontare i due obiettivi sarebbe interessante sentire la vostra esperienza. Grazie.
Walter

Avatar utente
Massimiliano Liti
Moderatore
Messaggi: 5112
Iscritto il: mar feb 05, 2008 12:09 pm
Località: Firenze

Re: Clone Leica m Summicron 35/2 - 8 lenti

Messaggio da Massimiliano Liti » lun lug 25, 2022 12:51 pm

Non ho letto il topic cui ti riferisci sul forum internazionale ma, visto il prezzo per un’ottica cinese, è verosimile che ik clone possa essere piuttosto similare all’originale, ma le lenti non potranno mai essere replicate vista la composizione originale dell’epoca.
Questo è anche il motivo per cui il clone appare migliore a mio avviso dato che ci sono 60 anni di tecnologia ottica in più.
Posso invece dirti che il clone del noctilux 50/1,2 soprattutto alla massima apertura ha una resa assolutamente “vintage” che cambia appena chiudi il diaframma pur mantenendo un’impronta del tutto diversa da moderne ottiche asferiche quali il summilux 50/1,4 asph.
Per il mio gusto personale è un capolavoro anche di portabilità e molto più usabile del noctilux f1 ultimo tipo che pure amo, ma soprattutto è assolutamente perfetto nella messa a fuoco.
Massimiliano Liti (già HAWK)

Quant'è bella giovinezza
Che si fugge tuttavia
Chi vuol essere lieto sia
Del doman non v'è certezza

Walter E.
Messaggi: 46
Iscritto il: lun apr 30, 2007 12:36 pm
Località: Padova

Re: Clone Leica m Summicron 35/2 - 8 lenti

Messaggio da Walter E. » lun lug 25, 2022 1:18 pm

Ciao Massimiliano, se mi dici che è permesso inviare il link della discussione in questo Forum lo faccio. Eventualmente se sei interessato lo posso mandare solo a te.
Walter

amati35
Messaggi: 1433
Iscritto il: sab apr 28, 2007 2:45 pm

Re: Clone Leica m Summicron 35/2 - 8 lenti

Messaggio da amati35 » lun lug 25, 2022 3:20 pm

Però... ho visto anch'io adesso su ebay questo "8 Element" (è proprio il suo nome - al singolare - ed è inciso nell'anello frontale! - altri però hanno un nome diverso !!!), con prezzi che vanno da circa 1000 euro e a salire, più spese doganali. Con tanto di versioni quasi assurde, come quella safari o quella titanio, a oltre 2000 euro!

Boh, mi lascia un po' esterrefatto e perplesso: io non comprerei mai un obiettivo cinese con quei prezzi (più la dogana), senza avere la possibilità di provarlo prima, oppure di avere un'opinione da parte di una persona di cui so di potermi fidare ciecamente.

L'esperienza insegna che quello che piace all'uno non piace necessariamente all'altro, per cui, quando si va su certe cifre, meglio comprare un'ottica conosciuta e che abbia un mercato, in modo da poterla eventualmente rivendere...

Poi può anche darsi che quest'ottica sia un capolavoro anche meglio dell'originale e che, dopo che avranno smesso di farla, costi il doppio che da nuova. Ma anche no.

Nel frattempo, sicuramente non contribuirà a far scendere il prezzo del vero 8 lenti, e penso che la sua esistenza dimostri anche quella che è da tempo una mia teoria sul prezzo un po' ingiustificato che ha raggiunto quest'obiettivo: l'8 lenti non è particolarmente raro e il suo prezzo per me indica che non è solo per le vetrine dei collezionisti: molti lo cercano proprio per usarlo, perché, evidentemente, apprezzano ancora oggi la sua resa...
______Claudio_____

Avatar utente
Massimiliano Liti
Moderatore
Messaggi: 5112
Iscritto il: mar feb 05, 2008 12:09 pm
Località: Firenze

Re: Clone Leica m Summicron 35/2 - 8 lenti

Messaggio da Massimiliano Liti » lun lug 25, 2022 4:25 pm

E io sono proprio uno di quelli caro Claudio :lol: :D
Per me l’8 lenti è e resta un’ottica dalla resa unica, sempre che uno non preferisca la resa fantasmagorica di un moderno summicron 35 apo.

Walter puoi postare il link della discussione del forum internazionale non ci sono problemi.
Massimiliano Liti (già HAWK)

Quant'è bella giovinezza
Che si fugge tuttavia
Chi vuol essere lieto sia
Del doman non v'è certezza

Walter E.
Messaggi: 46
Iscritto il: lun apr 30, 2007 12:36 pm
Località: Padova

Re: Clone Leica m Summicron 35/2 - 8 lenti

Messaggio da Walter E. » lun lug 25, 2022 5:05 pm

Di seguito invio il link del Forum Internazionale con il confronto tra i due obiettivi. Naturalmente per vedere le immagini servirà la registrazione e un browser con la traduzione.
https://www.l-camera-forum.com/topic/32 ... /#comments
In linea di massima sono anch’io d’accordo con quello che hanno scritto Massimiliano e Claudio ma sono anche rimasto attratto da questo confronto che non mi sembra per niente male.
Walter

amati35
Messaggi: 1433
Iscritto il: sab apr 28, 2007 2:45 pm

Re: Clone Leica m Summicron 35/2 - 8 lenti

Messaggio da amati35 » lun lug 25, 2022 7:23 pm

grazie del link: ho letto e visto le foto.
Per me dalle foto viste non si riesce a giudicare la qualità dell'obiettivo. È vero che per certi versi c'è qualcosa di meglio nel clone quando confrontato direttamente all'originale. Detto questo, il confronto non mi sembra fatto al meglio. Il coma così pronunciato poi non mi torna nell'8 lenti, ma è possibilissimo che non me ne sia mai accorto io (a parte che: ma quelle sono foto a tutta apertura fatte in pieno giorno? Filtro ND? boh...).
E poi grandi discorsi fatti da chi l'ha comprato, ma accompagnati foto che non dicono praticamente nulla... Costruttore fantasma, senza nemmeno il sito internet, che userebbe vetro al piombo, che sarebbe tra l'altro vietatissimo. Siamo già nel mitologico (come da tradizione Leica, per certi versi!). Ci sarebbero stati già almeno 7 lotti da 999 pezzi l'uno prodotti: un'enormità! E con prezzi variabili, ma anche con esemplari che non mettono a fuoco a infinito!
Sarei lieto di ricredermi - tanti obiettivi Leica sono stati venduti scammati all'origine - ma comunque io per il momento ne sto alla larga: meglio un vero Summaron piuttosto.
______Claudio_____

Avatar utente
Massimiliano Liti
Moderatore
Messaggi: 5112
Iscritto il: mar feb 05, 2008 12:09 pm
Località: Firenze

Re: Clone Leica m Summicron 35/2 - 8 lenti

Messaggio da Massimiliano Liti » mar lug 26, 2022 10:58 am

Condivido in toto l’analisi di Claudio ivi inclusa la conclusione sul summaron 35/2,8 che, se già non avessi l’8 lenti, sarebbe una lente da prendere subito sia per la resa molto bella, sia per l’investimento destinato a mio avviso a raddoppiare nel giro di pochi anni.
Massimiliano Liti (già HAWK)

Quant'è bella giovinezza
Che si fugge tuttavia
Chi vuol essere lieto sia
Del doman non v'è certezza

Walter E.
Messaggi: 46
Iscritto il: lun apr 30, 2007 12:36 pm
Località: Padova

Re: Clone Leica m Summicron 35/2 - 8 lenti

Messaggio da Walter E. » mar lug 26, 2022 2:17 pm

Grazie, farò tesoro dei i vostri consigli e per il momento abbandonerò queste tentazioni.
Walter

Saio
Messaggi: 202
Iscritto il: lun mag 06, 2013 12:08 pm
Località: San Benedetto del Tronto

Re: Clone Leica m Summicron 35/2 - 8 lenti

Messaggio da Saio » mer ago 10, 2022 7:13 pm

Nel forum ne avevamo parlato qui un po’ di tempo fa:

Summicron 35 8 lenti "Clone in progress"
https://r.tapatalk.com/shareLink/topic? ... source=app

Personalmente per un periodo mi sono interessato molto a questo obiettivo ma poi ho desistito per i motivi che qualcuno cita sopra. Prezzo assolutamente spropositato se consideri che loro sono una piccola azienda fantasma, senza assistenza e senza canali di vendita ufficiali. Se avessi necessità di assistenza o di fare un reso per la messa a fuoco sballata che faresti? Lo rimanderesti in Cina dal venditore con tutti i rischi e i costi? Esiste solo un profilo Instagram del produttore in cui posta qualche foto di test e di tanto in tanto qualche altro prototipo di futura vendita tipo i cloni di un Elcan 50 f2, un Summicron 50 f2 rigido, un 35 f2 collassabile, un noctilux e altre fantasie… onestamente non credo sia minimamente possibile fare reverse engineer sui capolavori Leica e riprodurre quelle lenti e quei trattamenti anti riflesso. Per chiudere il cerchio poi non potevano mancare gli accessori, provate a cercare un finto paraluce Irooa o un finto filtro e39 prodotto da loro, hanno prezzi spesso più alti degli originali. Come ti hanno consigliato meglio cercare un bel Summaron 35 f2,8, con pazienza si trova a meno del clone e magari anche con paraluce originale.
Gianpiero

Walter E.
Messaggi: 46
Iscritto il: lun apr 30, 2007 12:36 pm
Località: Padova

Re: Clone Leica m Summicron 35/2 - 8 lenti

Messaggio da Walter E. » mer ago 10, 2022 10:19 pm

Grazie Gianpiero, sono d'accordo con quello che hai scritto e sono giunto alla conclusione che "il gioco non vale la candela".
Walter

Rispondi